Cerca

Seguici sui Social

LINGUA

IT EN RU

Archiproducts Design Awards 2019

Archiproducts Design Awards 2019

RIFLESSO nella versione tavolo vince la quarta edizione di Archiproducts Design Awards 2019 per concept and design nella categoria "lighting".

Un connubio quello tra Vistosi e i designers Chiaramonte e Marin consolidatato da anni.

Archiproducts premia eccellenze nel mondo del design in 14 categorie diverse: Furniture, Bathroom, Kitchen, Outdoor, Office Contract, Lighting, Wellness, Decor, Finishes, Construction, Building Shell, Components & Materials, e Lifestyle.
Una lunga selezione che ha valutato 700 prodotti nominati da 400 brands differenti provenienti da tutto il mondo.

Una giuria di eccellenza: più di 50 tra i più rinomati studi di Architettura, Designer, Fotografi, Editor e Art Director hanno valutato ogni prodotto candidato, secondo criteri di qualità progettuale, estetica, creatività, tecnologia e ricerca.
Ciascun membro della commissione esaminatrice ha lavorato in modo indipendente in una piattaforma condivisa di voto, nella quale ha indicato la personale visione del Design e dell’Architettura, premiando la ricerca dell’innovazione, soluzioni formali e materiche insieme all’ abilità di definire e prevedere gli utilizzi sia nel residenziale che nel contract.

I loro nomi: Manuel Aires Mateus. Fernando Alda, Azamit, Federico Babina, Atelier Barda, Brenda Bellei Bizzi, Massimiliano Bizzi, Florence Bourel, Todd Bracher, Arthur Casas, Federico Cedrone, Eran Chen, Cruz y Ortiz Arquitectos, Federico Delrosso, Fabio Fantolino, Gherardo Felloni, Carlos Ferrater, Michael Gabellini, Alain Gilles, Anne Sophie Goneau, Diego Grandi, Matthew Grzywinski, Fernando Guerra, Francine Houben, ImagenSubliminal (Miguel de Guzmàn + Rocio Romero). Yama Karim, Roxanne Kaye, Pitsou Kedem, Marcio Kogan, Satoshi Kurosaki, LAN Architecture, Piero Lissoni, Marcante-Testa, Masquespacio, Matthew McCormick, Studio MILO, MUT Design, Paola Navone, noa*-network of architecture, Ivan Olita, One Works, Rossana Orlandi, Pedevilla Architects, Zebulon Perron, Ema Peter, Marco Piva, Quincoces-Dragò, Andrés Reisinger, David Rockwell, Natalie Shirinian, Fran Silvestre, Job Smeets, Miruna Sorescu, Alice Stori Liechtenstein, Studiopepe, Benedetta Tagliabue, Studio TESTO, Threefold, Edoardo Tresoldi, Andrew Trotter, Studio Truly Truly, Ben Van Berkel, Studio Zaven.

Oggi dopo un'accurata valutazione sono stati svelati i 100 vincitori degli Archiproducts Design Awards 2019.

RIFLESSO, nata dalla penna di Chiaramonte & Marin, è uno dei 13 prodotti premiati nella categoria Lighting.
La sorgente luminosa LED attraversa una bolla di vetro per rifrangersi su uno specchio in un gioco di continui rimbalzi. Il vetro non è solo diffusore bensì tramite, quasi invisibile, tra la fonte di luce e l'elemento riflettente.
La semplicità e la leggerezza del vetro diventano protagoniste in tre diverse forme sinuose nella versione a sospensione arricchite da tonalità cristallo, fumé, ambra e ametista chiaro. La versione tavolo disponibili in una delle tre forme con vetro cristallo o ametista chiaro. Finitura metallica oro o rame satinato per tutte le tipologie.


PRODOTTI CORRELATI

Riflesso