Cerca

Seguici sui Social

LINGUA

IT EN RU

Angelo Mangiarotti, Castello di Novara

Angelo Mangiarotti, Castello di Novara

Angelo Mangiarotti. La tettonica dell’assemblaggio

10 Maggio - 2 Giugno 2019 Castello di Novara

La mostra curata da Franz Graf e Francesca Albani propone un percorso attraverso alcune architetture di Angelo Mangiarotti, designer, architetto e scultore, che profondamente ha segnato il panorama culturale del secondo dopoguerra.

La lettura proposta in questa esposizione ha come obiettivo di mettere in luce l’opera di un progettista-costruttore che si confronta con diversi temi quali la residenza borghese, i luoghi di lavoro o gli spazi espositivi. Il suo approccio critico e speculativo, volto alla ricerca di un linguaggio architettonico non necessariamente legato alla funzione, trae la propria forza e unicità dal La Tettonica dell’Assemblaggio e intesse dialoghi reali (o figurati) con personaggi come Konrad Wachsman, Fritz Haller, Max Bill e Jean Prouvé.

Nella sua ricerca architettonica condotta in modo individuale, forse a tratti solitaria, si legge la stessa attenzione e il medesimo approccio che dimostra verso gli oggetti di produzione industriale, ricercando forme sobrie ed elementari, in grado di travalicare differenze di scala, di funzione e di materiali.

Scarica qui il comunicato stampa