• Rhea boutique

    Rhea boutique

  • Rhea ingresso

    Rhea ingresso

  • Rhea dettaglio Lacrima

    Rhea dettaglio Lacrima

Rhea Lodi

Come si può illuminare un negozio di abbigliamento? La risposta trovata da MZ ADI Studio di Monica Zucchelli per il negozio Rhea di Lodi rappresenta una soluzione funzionale. Qui, bianco e colori si uniscono per rendere gli oggetti protagonisti dello spazio. E l'eleganza della Lacrima di Vistosi si mette così al servizio di questo stesso scopo.

Un interior design originale, funzionale ed armonioso: il fulcro di MZ ADI Studio

Monica Zucchelli, interior designer formatasi all'Accademia di Arti Applicate di Milano, è l'artefice di questa scelta. Dirige il suo studio di interior design e progettazione d'arredi dal 2004, dopo aver collaborato con vari studi, tra cui uno di Pechino. Al centro dei suoi lavori si trovano tre elementi chiave: originalità; funzionalità e fruibilità del design; resa estetica. Questi tre punti fungono anche da linee guida nella fase di valutazione e approfondimento del progetto da creare.

È il caso del Rhea di Lodi, negozio di abbigliamento e accessori in cui gli obiettivi di funzionalità e fruibilità sono raggiunti anche attraverso la predominanza del bianco. Che, tuttavia, non domina incontrastato lo spazio, ma viene rotto dai percorsi luminosi creati lungo i soffitti. Questa sorta di "molecole" dai colori sia caldi, sia freddi, richiamano, in realtà, i capi stessi che, quindi, si rivelano ancora una volta centrali. E a metterli ulteriormente in evidenza è un altro elemento d'illuminazione: la sospensione Lacrima di Vistosi.

Lacrima: il lampadario di Murano ideale per gli spazi verticali

Il marcato sviluppo in verticale di Lacrima la rende particolarmente funzionale in un ambiente come questo negozio. Estendendosi dal soffitto fin quasi al pavimento può, infatti, scendere accanto agli abiti per evidenziarne le caratteristiche.

Paolo Crepax ha infatti disegnato questa lampada pensando a spazi che si sviluppano in verticale, e che vengono perciò riempiti da Lacrima.

Ma, nella boutique Rhea, Lacrima acquista un nuovo ruolo: quello di illuminazione decorativa che diventa funzionale. Essendo collocata accanto ai capi più importanti e riflettendosi sulla superficie bianca del pavimento, la luce di questa lampada costituisce una parte rilevante dell'arredamento stesso. In armonia, dunque, con le linee guida di MZ ADI Studio.

Altre foto
Progetti correlati
Mire Arredamenti Fiera Milano 2007

Lacrima nello stand di Mire Arredamenti alla Fiera di Milano del 2007.

>>