Seguici sui Social

Vistosi tra le 100 Eccellenze Italiane: un volume che celebra il meglio del Made in Italy

Vistosi tra le 100 Eccellenze Italiane: un volume che celebra il meglio del Made in Italy

Vistosi tra le 100 Eccellenze Italiane: un volume che celebra il meglio del Made in Italy

Cento storie di eccellenza, cento storie italiane, che, che come tasselli di un grande e variopinto mosaico, compongono insieme il meglio dell’Italia contemporanea: questo è l’oggetto del volume 100 Eccellenze Italiane, edito da Riccardo Dell’Anna Editore, una galleria su carta di personaggi, marchi, aziende ed enti che hanno intrecciato nella trama dei loro progetti tradizione e storia, legandole a innovazione, creatività e audacia per raggiungere la qualità più alta del Made in Italy. Tra questi c’è Vetreria Vistosi, un marchio che ha fatto dell’eccellenza nella lavorazione artigianale del vetro di Murano unito all’avanguardia del design e della tecnologia la sua mission e insieme il suo principio ispiratore.

 

L’“Italia migliore” raccolta in un volume

Con la sua vetrina di best practice il volume – che sarà presentato il 3 dicembre da Alessandro Cecchi Paone nella Sala della Regina di Palazzo Montecitorio a Roma, sede della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana – diventa espressione di quello spirito italiano che si esporta in tutto il mondo e tratteggia così il profilo di un’identità nazionale, costruita su tradizioni secolari e su uno stile di vita che si appassiona da sempre alla bellezza. 

La selezione – proposta dall’Osservatorio interno alla casa editrice con la sovrintendenza di un Comitato d’Onore tecnico-scientifico, composto da accademici autorevoli e personalità rappresentanti di importanti organismi nazionali – ha fatto emergere un tessuto ricchissimo di rappresentanti che portano con sé un patrimonio immateriale, traino di interi comparti. Dal design al giornalismo, dalla filosofia all’economia, dalle scienze giuridiche all’arte, dall’architettura alla musica, dalla moda alla gastronomia, passando per ingegneria, fisica e matematica, agroalimentare, aerospaziale, musica, cinema, teatro, sport, danza e molti altri settori ancora: ognuno di essi si associa a nomi, storie, esperienze di protagonisti che con il loro lavoro hanno contribuito e contribuiscono a valorizzare il nome dell’“Italia migliore”. 

 

Vistosi: da 70 anni sinonimo di qualità, talento e originalità italiana

Come molti aghi che lavorano su un unico tessuto, così questo volume, col racconto di successi realizzati grazie a creatività e studio, scienza e approfondimento, tecnologia e ricerca, intesse una trama di speranza per una riaffermazione economica e culturale italiana nel mondo, di cui orgogliosamente fa parte anche Vetreria Vistosi. 

Una storia, la sua, che inizia nel 1945 con Guglielmo Vistosi, che apre una nuova vetreria a Murano, ma che ha la sua svolta dal 1960, con l'idea di presentare una "firma" del vetro, legando la produzione ai nomi dei più famosi disegnatori dell'epoca, come Gae Aulenti, Ettore Sottsass, Adalberto Dal Lago. Il tempo ha saputo darle ragione, con l’affermazione della rivoluzionaria proposta di accostare la tradizione del vetro di Murano a progetti di design, in grado di portare, così, a un nuovo livello questa lavorazione tradizionale. 

Produzione locale, design atemporale, durevolezza estrema dei materiali riciclabili al 100% (vetro, acciaio e rame), minimizzazione dell'utilizzo di plastica, sviluppo di versioni a basso consumo (fluorescente, LED, etc.): sono questi gli ingredienti del successo di Vistosi, che ha saputo posizionarsi ai vertici nel design e nella produzione di sistemi di illuminazione in vetro a livello internazionale.